Chi sono

Benvenuti sul mio blog! Sono Lucia Galasso, un’antropologa dell’alimentazione. Immagino vi chiederete subito cosa fa un’antropologo dell’alimentazione, vero? L’antropologo alimentare si dedica, anima, corpo e stomaco, a studiare i processi e le dinamiche culturali connessi alla produzione, preparazione e consumo del cibo nelle diverse culture, alla loro storia e, in particolare, ai significati socioculturali a loro sottintesi. Accademicamente questo ramo dell’antropologia combacia, come ci dice il bravo Ballarini, con “Lo studio delle interazioni tra gli uomini e i loro cibi, in un contesto non nutrizionale, che può descrivere i sistemi alimentari con il fine di conoscere i comportamenti alimentari nelle diverse culture”. Se siete curiosi di saperne ancora di più vi rimando a questo link dove troverete una breve panoramica di questo mestiere che si svolge tra la gente, i territori, le cucine e polverose biblioteche.

Studiando la cultura alimentare, nostra e di altri paesi, nel tempo e nella società è impossibile non capire quanto questa sia figlia della nostra evoluzione biologica e culturale, ed è questo l’approccio che io uso studiando questo temi, per questo amo definirmi un’antropologa bioculturale.

La mia seconda specializzazione è di storica delle religioni, una disciplina che all’università La Sapienza di Roma (dove mi sono laureata) mi ha cambiato la vita. Capire il modo in cui le credenze religiose fondano e danno valore alla realtà umana mi ha permesso di avere uno sguardo privilegiato sulle dinamiche del sacro . E niente come il cibo è così fortemente associato al sacro, basta rifarsi alla ciclicità di ogni calendario contadino (tanto per fare un esempio).

Oltre a scrivere su questo blog, ho scritto e scrivo su altri siti (troverete tutto nella pagina delle collaborazioni), sono stata Direttore scientifico del Museo della Civiltà contadina e dell’Ulivo di Pastena, sono Segretario nazionale di Antrocom Onlus (un’associazione di ricerca antropologica) e faccio l’apicoltrice. Una vita abbastanza piena di interessi insomma, che in questo blog spero di condividere con voi, buona lettura!

Per contattarmi: lucia.galasso [at] evoluzioneculturale.it